Dicono di noi

Antonio Oteri – Responsabile Gestione Credito in sofferenza – Telecom – FIRE S.p.A lavora con Telecom Italia da circa 15 anni. Nel corso di questi anni, partendo da una attività di recupero credito stragiudiziale in ambito regionale, è diventata un partner nazionale di Telecom Italia, fornendo la propria collaborazione in tutte le fasi del processo di gestione del credito. Rappresenta pertanto un partner di riferimento per l’elevata professionalità, l’efficacia del recupero, l’attenta cura degli aspetti di caring e l’elevata flessibilità organizzativa.

Rosalinda Mauro – Responsabile Customer Credit & Risk Management – Sorgenia – La collaborazione con Fire ha avuto inizio nel 2007, quando Sorgenia ha deciso di esternalizzare parte delle attività di gestione del credito. Tutt’oggi Fire fa parte della rosa dei partners di cui Sorgenia si avvale per i servizi di sollecito e di recupero del credito stragiudiziale sia su clienti ancora attivi che su clienti cessati. Per i risultati raggiunti, non possiamo che ritenerla una collaborazione di sicuro successo! Dai nostri partner ci attendiamo professionalità, competenza, flessibilità e capacità di venire sempre incontro alle nostre esigenze. La flessibilità è sempre fondamentale nel recupero del credito, ma per una Società del settore energetico, sottoposto a regolamentazione normative ancora “in fieri” forse lo è ancora di più! Ebbene in tutto questo Fire non ha mai disatteso le nostre aspettative!

Giampaolo Dundee – Responsabile Credito Operativo Back-office – Enel Energia S.p.A. – Da Febbraio 2012 Enel ha affidato a Fire la gestione del credito per forniture di energia elettrica e gas sul Mercato Libero e di Salvaguardia di oltre 2000 PA, che si espleta attraverso una gestione end to end delle attività inerenti il credito. Infatti, oltre alla normale attività di recupero del credito stragiudiziale, sono gestite ad esempio, le richieste di rimborso, le risposte a reclami, le segnalazioni relative a crediti ceduti, ecc. Estrema importanza viene prestata all’abbinamento degli incassi che sono processati sempre previa acquisizione della documentazione (mandati) con relativa storicizzazione negli applicativi gestionali di Enel (CRM). Questa modalità d’approccio con la PA (unico referente) è sicuramente uno dei punti di forza di questo modello. C’è stato inizialmente un grosso impegno Enel in termini formativi e di supporto. Assistenza e formazione che proseguono quotidianamente per mezzo di un apposito team Enel dedicato esclusivamente alla PA in affido. Fire si è organizzata, per la gestione dell’affido delle PA, allestendo una rete di Credit Manager dedicati esclusivamente ad Enel ai quali si affianca una struttura di back office (anch’essa dedicata esclusivamente ad Enel). Sotto questo aspetto, l’aver creato una rete di CM dedicati al 100% ad Enel, che nel back office trova un tempestivo sostegno, ha permesso di ottenere discreti risultati in un contesto economico e finanziario delle PA, come noto, assai critico.

Ottaviano Abbate – Direttore Gestione Crediti – COMPASS SpA – Gruppo Bancario Mediobanca – Compass S.p.A. e Fire S.p.A. collaborano da oltre 13 anni, dapprima sull’asse dei servizi di recupero crediti stragiudiziale, attraverso phone e home collection, più di recente anche sul fronte del recupero crediti giudiziale. Le due Aziende sono legate da una forte partnership, che ha caratterizzato anche la fase di startup della nuova strategia di recupero crediti giudiziale. Qui le caratteristiche proprie della struttura di Fire S.p.A., leader di mercato nel recupero crediti in Italia, hanno consentito a Compass di raggiungere brillantemente i propri obiettivi anche in quest’ambito così delicato. La capacità di interagire con il cliente-debitore, la dedizione e la tenacia di tutti i collaboratori, la capacità di analisi e il taglio “artigianale” nella due diligence delle posizioni sulle quali promuovere l’azione giudiziale, costituiscono i tratti distintivi del servizio offerto da Fire S.p.A. e si coniugano ancora una volta con le modalità operative che Compass richiede ai Partner per i servizi di recupero crediti.

Clara Di Luca – Direttore Recupero – Fiditalia – Da molti anni ci avvaliamo con soddisfazione della collaborazione della struttura del dottor Bommarito per le attività di recupero crediti stragiudiziale, che viene svolta sia in phone collection che attraverso la rete di recuperatori domiciliari. Da qualche anno la collaborazione con Fire si è estesa alla gestione di un prodotto molto specifico, la Cessione del Quinto. Fire può contare su un team molto strutturato, composto da persone ben organizzate e dotate di grande competenza, in una materia che presenta caratteristiche tanto peculiari da non poter essere assimilata ad alcun altro prodotto tra quelli che vengono solitamente raggruppati nella categoria del credito al consumo. Il team di Fire è tra i pochi, nel panorama delle Società di recupero italiane, a coniugare l’efficienza tipica di chi da anni svolge questo tipo di servizi ad una perfetta conoscenza del prodotto, delle sue specificità e delle soluzioni possibili rispetto ai diversi aspetti patologici che i casi in gestione possono presentare. A questo devo aggiungere l’estrema flessibilità che Fire ha sempre dimostrato nel dare risposte tempestive alle nostre necessità operative e la capacità di sviluppare la reportistica richiesta con spirito di costante collaborazione e con soluzioni in grado di soddisfare le esigenze più complesse.

Allegati: