FIRE SPA NOMINA CLAUDIO MANETTI NUOVO AMMINISTRATORE DELEGATO

La società leader italiana nel settore della Tutela del Credito rafforza la sua struttura manageriale per affrontare nuove opportunità di crescita

FIRE SPA NOMINA CLAUDIO MANETTI NUOVO AMMINISTRATORE DELEGATO

Messina, 28 ottobre 2015 – Il Consiglio di Amministrazione di Fire S.p.A., azienda leader italiana nel settore della Tutela del Credito, che si è riunito ieri sotto la presidenza di Sergio Bommarito, ha deliberato la nomina di Claudio Manetti quale nuovo Amministratore Delegato.

Claudio Manetti, manager di 55 anni, già Direttore Generale e Amministratore Delegato di Leasys, vanta una lunga esperienza nei servizi finanziari alle aziende e ai privati, sviluppata all’interno del Gruppo Fiat e maturata in ambito nazionale ed internazionale.

“Fire ha grandi potenzialità di sviluppo, ma per affrontare con successo le sfide e le opportunità che si presenteranno nei prossimi mesi, è necessario strutturare i processi aziendali e avere modelli di Governance congrui. Abbiamo scelto Claudio Manetti – afferma il Presidente Sergio Bommarito – perché lo riteniamo la persona più adeguata a innovare il nostro modello di business e guidare la crescita della nostra azienda, che non può accontentarsi della leadership italiana nel settore della Tutela del Credito, ma deve diventare un Global Service nella Gestione del Credito. Sono anche certo che il nuovo Amministratore Delegato, grazie alle sue esperienze e alla sua sensibilità e cultura del “servizio” , della “qualità”, dell’efficienza,  saprà confermare nella piena continuità aziendale, i valori e le modalità operative che hanno caratterizzato l’attività di Fire SpA, sempre attenta alle esigenze dei suoi clienti.”

“Fire – ha dichiarato Claudio Manetti – ha progetti molto ambiziosi, sia in termini di crescita che di sviluppo di nuovi servizi, per aggredire con successo il mercato italiano e internazionale. Ho accettato di guidare questa società, a fianco di Sergio Bommarito che conosco e stimo da anni, perché sono certo delle sue potenzialità e dei successi che ne deriveranno.”

La nomina del nuovo Amministratore Delegato, che segue un rafforzamento della Governance di Fire S.p.A. attraverso la costituzione di un CdA con membri indipendenti, la costituzione di un Comitato Rischi e Risorse Umane e l’assunzione di nuovi manager con esperienze in aziende multinternazionali nei ruoli di Direttore Finanziario e Direttore Risorse Umane, permetterà a Fire S.p.A. di avere una solida struttura manageriale per sostenere lo sviluppo e l’internazionalizzazione, previsti nel Piano Industriale.

Il Presidente Sergio Bommarito oltre alla rappresentanza legale continuerà a curare le relazioni commerciali.

Per ulteriori informazioni Eugenio Tumsich (336 790554).

Fire S.p.A., azienda italiana leader nel settore della Tutela del Credito, nasce nel 1992 a Messina da un’idea imprenditoriale del Presidente Sergio Bommarito, che negli anni ne guida lo sviluppo nel mercato del credit management, anticipando e soddisfando le esigenze di recupero crediti di società nel settore bancario/finanziario, oltre che utilities, retail e pubbliche amministrazioni.

Oggi, con un fatturato che supera i 40 milioni di Euro, più di 4 milioni di pratiche gestite, oltre 1600 operatori di phone collection e 180 consulenti domiciliari per una copertura capillare del territorio, Fire S.p.A. rappresenta il partner specializzato in grado di fornire soluzioni su misura, per l’intero ciclo del credito.

Fire S.p.A. è la prima società in Italia ad adottare un sistema di Gestione per la Compliance Normativa ispirato ai criteri elencati dalla Banca d’Italia per gli Intermediari Finanziari.

Claudio Manetti, nato a Torino nel 1960, laureato in Scienze Politiche indirizzo Economico,  vanta una lunga esperienza nel Gruppo Fiat, dove inizia la sua carriera nel 1986 all’interno della Divisione Marketing di Sava Leasing. Ha ricoperto svariati incarichi in Fiat Sava per poi assumerne, nel 1999, la responsabilità del Customer Relationship Management, che inglobava le attività di collection. Nel 2007 il passaggio a Fiat Group Automobiles Financial Services (attuale FCA Bank) come responsabile Marketing & Sales della nuova Joint Venture tra Fiat e Credit Agricole. In seguito, dal 2008 al 2011, come Credit & Customer Manager di FGA Capital per il mercato Italia. Dal dicembre 2011 è stato Amministratore Delegato e Direttore Generale di Leasys S.p.A.

 

Allegati: